Impugni una racchetta o un badile?

La racchetta dovrebbe essere il prolungamento del braccio e quando impattiamo la palla dovremmo “sentirla” come se la stessimo colpendo con la mano, ossia dovremmo avere sensibilità. Spesso ci capita di giocare rigidi e la sensazione è di impugnare un badile e non certo una racchetta quindi giochiamo male e palline corte, demi volèe e colpi speciali ci finiscono a rete o sul telone.

Ian Westermann ha pubblicato un video dove mostra due esercizi utili per “sentire” la palla, uno da poter fare da soli ed un altro con l’aiuto di un partner.

TOUCH

 

Vuoi aumentare la tua sensibilità con la racchetta?

– lancia una palla in alto e cerca di bloccarla sulla faccia superiore della racchetta senza farla rimbalzare

– il trucco? Segui la traiettoria della palla con la racchetta e poi all’ultimo interrompi la sua caduta “avvolgendola” da sotto.

Guarda il video

– Fonte: www.essentialtennis.com

Post scritto da Marco Magro

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.