Rovescio a due mani: girati e spingi in lungo linea

Quante volte ci capita di voler giocare il rovescio lungo linea ma finisce fuori in corridoio oppure troppo centrale, offrendo la palla comoda al dritto dell’avversario?

Ieri abbiamo giocato con una ragazza che aveva difficoltà a giocare il suo rovescio a due mani con efficacia in lungo linea. L’abbiamo aiutata a sentire meglio lo spostamento verso la palla.

Abbiamo pubblicato un video, che puoi vedere qui sotto, che potrebbe esserti UTILE se anche tu giochi il rovescio a due mani e vuoi mettere pressione all’avversario.

Prima di proseguire con l’argomento volevo informarti che abbiamo pubblicato un video per aiutarti a dare maggior profondità al dritto e rovescio. Facendo poca fatica.

Non stiamo parlando di dettagli tecnici difficili da applicare, ma di un aspetto spesso sottovalutato. Ma che fa la differenza.

Per ricevere il video iscriviti alla nostra newsletter. Ti invieremo il link nel messaggio di benvenuto.

Inserisci la tua email qui sotto, torna indietro per continuare a leggere l’articolo e poi ricordati di controllare la tua casella email per confermare l’iscrizione e ricevere tutti i contributi riservati.

VIDEO. In questo video, caricato nel nostro canale YouTube (iscriviti se non l’hai ancora fatto), vedremo un consiglio per avvicinarci meglio alla palla e giocarla in lungo linea, col rovescio a due mani.

SERVIZI. Se hai piacere di scoprire i vari servizi che offriamo nel nostro sito giocareatennis.it, clicca sull’immagine qui sotto.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *