L’attacco è debole? Giocalo in dinamica.

La pallina rimbalza nella tua metà campo e decidi di attaccare per poi chiudere il punto con la volèe. Ma l’attacco è corto, impreciso e l’avversario gioca un passante o un pallonetto vincente.

Se ti ritrovi spesso in questa situazione non disperare, non pensare che attacco e discesa a rete siano riservati ai professionisti, probabilmente il tuo attacco era debole, lo hai giocato in maniera statica e ti sei ritrovato distante dalla rete nel momento di giocare la volèe.

Florian Meier di Onlinetennisinstruction.com ha pubblicato un video dove suggerisce di giocare l’attacco:

  • in dinamica, seguendo la traiettoria della pallina con la racchetta ed il corpo;
  • avvicinandosi a rete, eseguendo il primo passo passo dopo l’attacco molto ampio.

Sei in campo e stai aspettando il compagno? Allenati con questa progressione dell’attacco:

  1. colpisco la pallina e faccio un passo incrociato avanti con il piede posteriore
  2. colpisco la pallina e faccio un piccolo saltello in avanti

E il tuo attacco com’è? Scrivilo qui sotto!

FrecceROSSEbasso_2601

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.