2 modi per rispondere ad una seconda palla di servizio

Il nostro avversario ha appena sbagliato il primo servizio e si appresta a giocare la seconda palla. Noi rimaniamo fermi nella stessa posizione di prima oppure decidiamo di fare un passo dentro al campo per aggredire la pallina pensando che sia più lenta e debole ma facciamo un movimento con la racchetta troppo ampio e la palla finisce a rete. O fuori di 2 metri.

Rispondere ad una seconda palla di servizio è una condizione sicuramente vantaggiosa per noi perché la pallina, in teoria, è più lenta e quindi facilmente attaccabile. Ma come fare per sfruttare al massimo questa opportunità?

Brady di Daily Tennis Lesson ha pubblicato un video nel suo canale YouTube dove mostra due possibilità di risposta:

La maggior parte dei giocatori non professionisti, quando rispondono ad una seconda palla lenta, dovrebbero scegliere tra 2 opzioni:

  • rispondere dentro al campo togliendo tempo all’avversario. In questo caso il movimento dovrà essere più breve.
  • rispondere fuori dal campo cercando di fare un buon movimento completo per dare profondità, velocità e rotazione alla palla.

 

Qui sotto troverete il contenuto del video tradotto in italianoNon è una traduzione parola per parola ma sugli elementi importanti:

“Ciao sono Brady di Daily Tennis Lesson e in questa settimana stiamo parlando di risposta al servizio. Nello specifico oggi vedremo due modi di rispondere, soprattutto ad una seconda palla di servizio:

  • togliendo tempo al mio avversario entrando con i piedi dentro al campo;
  • cercando la qualità del colpo stando fuori dal campo.

Vedo troppi giocatori posizionarsi a fondo campo e giocare la risposta al servizio come una rimessa in gioco senza scegliere il tipo di risposta da giocare e questa scelta deve essere fatta quando si vede l’avversario lanciare la palla. Le due opzioni sono:

DENTRO AL CAMPO: rispondendo dentro al campo voglio togliere tempo all’avversario, il movimento sarà breve sia durante l’apertura che nell’allungo perché mi trovo in una posizione dove il campo è più corto. Difficilmente giocherò un colpo vincente ma riuscirò a mettere pressione al mio avversario che sarà in difficoltà nel giocare il colpo successivo.

FUORI DAL CAMPO: rispondendo con i piedi fuori dal campo avrò più tempo per preparare il colpo che sarà preciso, efficace e con più velocità.

Ai giocatori amatoriali consiglio di provare entrambi i tipi di risposta e valutare quale usare in base alle situazioni.”

E tu che tipo di risposta preferisci giocare sulla seconda di servizio? Dentro o fuori dal campo? Scrivilo qui sotto, mi piacerebbe saperlo per discuterne con te!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.