Gioca il dritto come Tsonga

Jo-Wilfried Tsonga ha uno dei più bei dritti del circuito pro.

Il francese sfrutta le enormi qualità atletiche e fisiche di cui è dotato, ma si può analizzare nel dettaglio il suo dritto per capire meglio come lo gioca ed provare noi stessi a farlo in campo.

Max Sartori, coach di Andreas Seppi, ha scritto un articolo su Il Tennis Italiano dove illustra i punti chiave del turbo dritto di Tsonga.

tsonga

 

  • rotazione delle spalle con racchetta alta e gomito sinistro che punta la palla (come Roger Federer)
  • massimo equilibrio col piede destro completamente a terra
  • la racchetta scende leggermente sotto la palla per darle una rotazione
  • il polso si “spezza” ed il tacco della racchetta punta la palla
  • equilibrio in volo e blocco delle anche
  • finale in perfetto equilibrio con la racchetta che scende sotto il livello della spalla

 

Leggi l’articolo e guarda le foto

Fonte: Il Tennis Italiano.it

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.