Rispondi al servizio da fermo o in movimento?

La risposta al servizio è un colpo che va allenato per riuscire a prendere in mano il controllo dello scambio da subito.

Ma è meglio partire da fermi e poi allungarsi per colpire la pallina o muoversi e fare 2 o 3 passi verso la palla?

Jorge Capestany ha pubblicato nel suo sito un video dove indica alcuni consigli per migliorare il gioco di gambe nella risposta al servizio e scoprire come sia meglio fare dei passi verso la palla prima dell’impatto:

Per rispondere al servizio:

  • parti 2 metri dietro la linea di fondo campo con i piedi affiancati o uno avanti ed uno indietro;
  • quando l’avversario sta lanciando la pallina fai dei passi in avanti;
  • quando l’avversario colpisce fai uno spilt-step.

C’è differenza tra rispondere in singolo ed in doppio? Certo!

Singolo: puoi sfruttare la spinta del braccio con un movimento “ampio” impattando la pallina sulla linea di fondo campo.

Doppio: devi usare il corpo cercando di anticipare il più possibile la risposta, riducendo il movimento del braccio-racchetta e impattando la palla dentro al campo.

Vuoi vedere come rispondere ad una servizio potente? Cicca qui per guardare il video!

E tu come rispondi al servizio? Fammi lo sapere, scrivilo qui sotto!

FrecceROSSEbasso_2601

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.