3 zone del campo, 3 tipi diversi di colpi

Giocare dietro la linea di fondo campo oppure dentro al campo è la stessa cosa? Assolutamente no!

Possiamo dividere il campo in 3 zone che per comodità si possono paragonare ad un semaforo: in zona rossa rallenta, in zona gialla vai adagio, in zona verde accelera.

Florian Meier di Online Tennis Instruction ha pubblicato un video nel suo canale YouTube dove mostra come giocare in zona rossa, ossia nei pressi della linea di fondo campo, e soprattutto spiega quando è consigliabile giocare lungo linea e quando incrociato.

Rosso, giallo e verde. Tre zone del campo che identificano dove vi trovate ad impattare la pallina.

Potte immaginare questi colori inseriti in un semaforo dove rosso indica aspettare, giallo andare adagio e verde correre.

ROSSO. Aspettare che l’avversario sbagli o che vi mandi una pallina più corta o che cambi direzione. Qui si possono individuare 3 zone:

  • Difesa: dietro la linea di fondo campo;
  • Neutra: sulla linea di fondo campo;
  • Attacco: dentro al campo.

GIALLO. Zona di transizione, dove si colpisce la palla per poi andare avanti nella zona verde.

VERDE. Zona di chiusura del colpo

Come giocare nelle zona ROSSA

Se vi trovate in zona di difesa o neutra giocate in diagonale o comunque profondo in zona 3 o 4 per tenere l’avversario distante dalla linea di fondo campo. Se invece vi trovate in zona di attacco allora potete giocare lungo linea o incrociato stretto in zona 2.

LUNGOLINEA. Un errore comune è quello di giocare in lungo linea quando ci si trova oltre la linea di fondo campo oppure con i piedi dentro al corridoio. Il rischio di mandare la pallina fuori è elevato quindi, se vi trovate in questa posizione, vi consiglio di giocare incrociato e profondo. Se invece vi trovate con i piedi dentro al campo allora potete giocare un lungo linea in sicurezza perché il margine d’errore sarà elevato.

RECUPERO. Se vi trovate fuori dal campo e giocate in incrociato sarà più facile recuperare la posizione nel “middle point” mentre se giocate un lungo linea dovrete correre dall’altra parte del vostro campo per coprire il lato incrociato aperto che avete lasciato al vostro avversario.”

E tu sai giocare in modo differente a seconda della tua posizione in campo?

Scrivilo qui sotto e ne discuteremo assieme!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.