Servizio: commetti anche tu questo errore?

Il servizio è poco fluido e ti sembra di fare tanta fatica per colpire la pallina? Quando provi i servizi chi ti sta dietro deve passare almeno a 2 metri di distanza per evitare di essere colpito?

Forse anche tu hai l’abitudine di servire portando la racchetta distante dal corpo nella fase di preparazione. Questo riduce la fluidità e l’energia del movimento.

Nadim di Online Tennis Instruction ha pubblicato un video nel suo canale YouTube Dove mostra come correggere questo errore. Posizionati vicino alla recinzione di fondo campo. Quando porti indietro la racchetta tieni il palmo della mano rivolto verso il basso e usa il gomito per salire.

Ciao sono Nadim di Online Tennis Instruction.

Nel servizio c’è un errore molto comune tra i giocatori di tennis che limita la fluidità e la potenza del movimento.

Quando portate indietro la racchetta il palmo della mano si muove verso l’alto e la racchetta si trova distante dal corpo. In questa maniera sarà difficile portare la racchetta in alto al punto d’impatto. Infatti si utilizzerà molto la mano e poco il gomito quindi l’impatto sarà basso e impreciso. Risultato? Un colpo poco fluido e senza energia.

RECINZIONE. Posizionatevi a 60 cm alla recinzione di fondo campo e mettetevi nella posizione di partenza del servizio. Iniziate il movimento. La recinzione bloccherà la racchetta che si troverà quindi nella posizione corretta : palmo della mano e corde rivolte verso il basso, gomito sotto il livello della spalla. 

DIETRO ALLA TESTA. A questo ponto portate la racchetta dietro la testa, vicino alla schiena, piegando il gomito. Non distante dalla schiena.

GOMITO. Dopo essersi piegato e aver portato la racchetta dietro la testa, il gomito risale per posizionarsi sopra la spalla.

A questo ponto andate a colpire la pallina.

NB: ricordate di fare questo esercizio lentamente per imparare bene il movimento.

Anche tu commetti questo errore nel servizio? Scrivilo qui sotto e ne discuteremo assieme!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.