Palla corta: imparala con questa progressione

  • Hai mai subito il fascino della palla corta?
  • L’avversario si trova fuori dal campo e vuoi sorprenderlo facendolo correre verso a rete?

La palla corta è considerata un “colpo speciale” che deve essere usato con parsimonia, quando ci si trova dentro al campo, quando l’avversario si trova 3 metri oltre la linea di fondo campo oppure per prenderlo in contropiede. La precisione deve essere massima, si fa presto a giocare da una palla corta che però rimbalza lunga offrendo all’avversario una palla da attaccare. Di norma infatti, la palla corta deve rimbalzare almeno 3 volte dentro la metà campo avversaria per essere realmente efficace. Ma quanta soddisfazione quando riesce!

In questo video, assieme all’amico ed istruttore Enrico Rigoni, vi propongo una progressione didattica per imparare a giocare la palla corta di rovescio:

La progressione prevede 3 step:

  1. volèe bloccata vicino a rete: senza apertura e senza finale;
  2. palla corta da metà campo: bisogna colpirla quanto sta salendo, finendo con il piatto corde che guarda leggermente verso l’alto.
  3. palla corta giocata da fondo campo, alternando un rovescio in top-spin ed una palla corta.

 

ATTENZIONE: vuoi ricevere un video con 2 esercitazioni per allenare la palla corta? Scrivi “SI” nel box dei commenti qui sotto e ti invieremo il link al video!

4 Comments

  1. Francesca 4 Dicembre 2017
  2. Vito 28 Giugno 2018
    • Marco Magro 28 Giugno 2018
  3. sergio 16 Luglio 2018

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.