Il servizio è un missile? Blocca la risposta!

La risposta al servizio è un colpo che andrebbe allenato sempre, ma spesso non c’è voglia di farlo perché viene paragonato ad un dritto o un rovescio giocati da fondo campo.

Questa analisi è corretta, in parte, quando l’avversario serve lentamente e noi abbiamo il tempo per metterci bene e giocare il colpo. Ma come la mettiamo quando il nostro avversario serve dei missili? In questo caso bisogna adottare qualche accorgimento.

Craig O’Shannessy, grande analista di dati dell’ ATP e non solo, ha pubblicato un video nel canale YouTube di OnCourt OffCourt dove svela un piccolo segreto per rispondere a dei servizi veloci: preparazione compatta e blocco della racchetta al momento dell’impatto. In questa maniera sfrutterete la velocità della palla in arrivo evitando di colpirla in ritardo a causa di preparazioni troppo ampie ed inutili.

E voi come rispondete quando il servizio arriva veloce?

Scrivetelo qui sotto nei commenti e ne discuteremo assieme!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.