Volèe bassa, tieni i piedi larghi e…

Dopo aver giocato l’attacco generalmente si gioca la prima volèe a metà campo e il più delle volte è una volèe bassa.

Giocare una volèe alta è abbastanza facile, perché viene naturale schiacciarla e se ci troviamo nei pressi della rete è più semplice mandarla in diagonale cercando il vincente. Ma con la volèe bassa è tutt’altra cosa, perché bisogna scendere per colpirla e decidere se giocare un colpo vincente oppure un colpo intermedio da chiudere poi con una seconda volèe o uno smash.

Brady di Daily Tennis Lesson ha pubblicato nel suo canale YouTube un video che ritengo molto interessante dove fornisce alcuni consigli per giocare al meglio una volèe bassa, quindi ho deciso di “tradurvelo” in italiano nella speranza che possa aiutarvi a giocarla meglio.

Per gestire al meglio una volèe bassa bisogna:

  • effettuare uno split step ampio per essere stabili e riuscire a piegare le gambe durante la ricerca di palla;
  • colpire la pallina accarezzandola leggermente dal basso, accompagnandola verso la zona dove desideriamo tirarla.

 

Sei avete ancora 5′ vi consiglio di vedere il video integrale di Brady qui sotto perché ci sono dei dettagli molto interessanti!

One Response

  1. Marco Magro 30 Novembre 2017

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.