Tattica, cosa si può imparare da Rafa Nadal?

Rafael Nadal è un giocatore che lo ami o lo odi.

Diciamoci la verità, rimarranno memorabili le sue battaglie contro Roger Federer e per questo, nel corso degli anni, si sono create due tifoserie: pro e contro Nadal, pro e contro Fereder.

Oggi non voglio addentrarmi nella discussione, inutile, su chi giochi meglio a tennis oppure se Federer sia puro talento mentre Rafael Nadal sia solo fisico. Entrambi sono stati e sono ancora al vertice del tennis mondiale quindi sono dei grandi campioni che sanno giocare a tennis. Questo penso sia inconfutabile.

Piuttosto, desidero soffermarmi su un aspetto relativo al gioco. Cosa si può imparare dalla tattica di gioco di Rafael Nadal, soprattutto sfruttando il dritto?

In questi giorni Will Hamilton di Fuzzy Yellow Balls ha pubblicato nel suo canale YouTube una serie di video dove illustra come muovere l’avversario lungo le 4 direzioni principali, combinandole assieme affinché l’altro giocatore sbagli o ci fornisca una palla comoda da chiudere con un vincente. Will Hamilton ha però analizzato anche uno schema tattico molto usato dal giocatore spagnolo e siccome lo ritengo molto utile, te l’ho riproposto in italiano. Anche perché è una tattica che puoi usare da subito durante le tue partite.

Cosa fa Rafael Nadal con il dritto?

Generalmente gioca un dritto, poco angolato ma carico di top spin, sul rovescio dell’avversario per mandarlo indietro e poi gioca subito un altro dritto questa volta incrociato per mandarlo esterno. Il risultato è che l’avversario si troverà a colpire la pallina 2 metri dietro la linea di fondo campo e fuori dal corridoio lasciando così tutta l’altra parte di campo libera. Una situazione ottimale per vincere il punto con una palla corta, una volèe o un colpo a rimbalzo in sicurezza.

Qui di seguito puoi vedere alcuni dei video pubblicati da Will Hamilton relativi ai 4 spostamenti nel campo.

Qui invece puoi vedere una serie di punti vinti da Rafael Nadal, presi dal canale WivoRN Production, dove potrai notare come riesca sempre a far spostare gli avversari in tutte le direzioni.

 

E tu che tipo di strategia usi per spostare l’avversario con il dritto?

Scrivilo qui sotto nei commenti oppure a info@giocareatennis.it, ne discuteremo assieme!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.