Palla bassa a metà campo? Salta!

Gestire le palline che rimbalzano basse a metà campo è difficile, sia di dritto che di rovescio.

La maggior parte dei giocatori amatoriali tende a correre verso la pallina senza girarle attorno quindi l’impatto è vicino al corpo e la palla finisce spesso a rete o fuori. La ricerca di palla in avanti richiede una buona coordinazione e gestione della forza perché si arriva di corsa sulla pallina, bisogna trovare la giusta distanza laterale e poi tirare piano evitando che vada fuori. Ma non troppo piano altrimenti finirebbe a rete o comoda per l’avversario.

Io sono un amante delle progressioni didattiche e quella che voglio condividere con te oggi è stata caricata dai ragazzi di Essential Tennis nel loro canale YouTube. Una delle loro allieve viene aiutata a gestire l’attacco, sia di dritto che di rovescio a due mani, con le palle che rimbalzano basse a metà campo.

Nel dritto gli elementi chiave sono:

  • DI LATO Muoviti attorno alla pallina in maniera da arrivare all’impatto lateralmente, con il piede sinistro avanti rispetto al destro.
  • SALTA Salta al momento dell’impatto e atterra sul piede anteriore. In questa maniera darai maggior spinta alla pallina e atterrando con il piede anteriore otterrai maggior spinta verso avanti ed eviterai di tirarla a rete.
  • RETE Dopo essere atterrato sul piede anteriore prosegui la corsa verso rete. Non devi fermarti ma lasciarti andare avanti per poi giocare la volèe. In questa maniera il colpo sarà più dinamico e fluido.

Nel rovescio a due mani invece è importante scendere con la testa della racchetta sotto alla pallina. Chi gioca il rovescio a due mani spesso colpisce la pallina di piatto perché arriva sulla pallina da dietro. Se invece ci arrivo dal basso, piegando il polso destro verso il basso, riesco a dare più rotazione alla pallina e farla salire sopra la rete.

Anche qui la progressione prevede 3 step:

  • palla data con la mano
  • palla data con la racchetta
  • palleggio

Vuoi vedere il programma realizzato del team di Essential Tennis ideato per migliorare la ricerca di la palla? CLICCA QUI!

 

Qui sotto puoi vedere il campione spagnolo Rafael Nadal che sta allenando il suo rovescio. C’è anche una sequenza di allenamento del rovescio da attacco dove si può notare come la racchetta scenda sotto la palla per riuscire a far salire la palla sopra la rete.

 

E tu come giochi le palle basse a metà campo?

Riesci a tirarle dentro oppure si affossano a rete?

Commenta l’articolo qui sotto o scrivi a info@giocareatennis.it e ne discuteremo assieme!

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.