Come battere il pallettaro?

Diciamocelo, a nessuno piace giocare contro un “pallettaro”!

Se sei un giocatore principiante o se non conosci questo termine, la parola “pallettaro” identifica il tennista che sta a fondo campo e gioca delle palle molto alte e senza peso, che rimbalzano lunghe o a metà campo, che corre a destra e a sinistra stando dietro la linea di fondo campo e non ti da ritmo.

Di per sé non è un giocatore con dei colpi vincenti, ma ti obbliga a costruire il punto e a rischiare. Si, hai capito bene, perché se ti metti a fare il suo gioco stando da fondo campo nell’attesa che sbagli, hai preso la strada sbagliata. Disdisci tutti gli appuntamenti perché puoi rimanere in campo anche 5 ore e magari alla fine perdi l’incontro.

“Tiro forte e gioco vincenti”

Questa è una valutazione che fanno in tanti e può andare bene se hai una velocità di palla nettamente superiore all’avversario. Ma se la velocità è la stessa rischi di perdere il punto, perché dopo 5 o 6 scambi che non riesci a “sfondarlo” perdi la pazienza, tiri ancora più forte, e sbagli.

Qualche giorno fa alcuni appassionati tennisti mi hanno chiesto come fare per giocare contro i “pallettari”. Ho Preso spunto da uno degli ultimi contributi di Peter Freeman e ho realizzato un video pubblicato ieri nel nostro canale YouTube (iscriviti se non l’hai ancora fatto).

Quando devi affrontare un “pallettaro” devi avere tanta pazienza e usare differenti tattiche durante il match:

  • serve&volley
  • palla corta
  • dritto al volo
  • attacco centrale e discesa a rete (descritta nel video)

Se hai qualche minuto libero ti consiglio di vedere il video integrale che Peter Freeman di Crunch Time Coaching ha pubblicato nel suo canale YouTube.

E tu come giochi contro i “pallettari?

Fammelo sapere:

  • commentando l’articolo qui sotto
  • commentando il video nel nostro canale YouTube
  • inviandomi un video mentre giochi a info@giocareatennis.it

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.