Serve&volley, dove giocare la volèe?

Il serve &volley è uno stile di gioco che affascina tutti i tennisti.

Quanto è bello vedere quando Federer batte e scende a rete o qualsiasi altro giocatore che magari sull’erba di Wimbledon tira una fucilata di servizio per poi chiudere il punto accarezzando la palla con una volèe che rimbalza bassa, imprendibile per l’avversario.

Nel corso degli anni questo stile si è perso, complici i materiali delle racchette e delle corde che permettono di tirare forte e quindi rende più difficile la discesa a rete senza rischiare di venire “bombardati” da chi sta dall’altra parte.

Ma se sappiamo giocare bene sia il servizio sia la volèe, può essere uno strumento da tenere nella nostra “cassetta degli attrezzi” per usarlo al momento opportuno, con parsimonia, per sorprendere l’avversario.

Prima di proseguire con l’argomento ti consiglio di cliccare sul link qui sotto e iscriverti alla newsletter per rimanere aggiornato sui contributi che pubblichiamo e per vedere, tra le altre cose, la rubrica settimanale TOP 5 Video con i migliori 5 video pubblicati da altri insegnanti.

In questo video, caricato nel nostro canale YouTube (iscriviti se non l’hai ancora fatto) e realizzato assieme a Fabrizio Caldarone di Tennis Consulting, vediamo alcune situazioni che si possono creare nel serve&volley e soprattutto dove tirare la volèe.

Nel video faccio riferimento all’ultimo contributo di Roberto Babini caricato nel suo canale Marina Romea, guardalo qui sotto.

Vogliamo andare indietro nel tempo, quando il serve&volley veniva giocato quasi sempre? Allora prenditi qualche minuto e goditi questo spezzone di partita tra Bjorn Borg e Roscoe Tanner agli US Open del 1979.

VIDEO ANALISI

Se vuoi inviarmi un tuo video mentre giochi il servizio, il dritto il rovescio o la volèe, sarò ben lieto di darci un’occhiata.

Se invece hai piacere di ricevere una video analisi del tuo colpo, con dei consigli personalizzati, allora clicca sull’immagine qui sotto!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.