Palla lenta? Prendi il controllo dello scambio

Hai mai osservato un match dal vivo da fondo campo?

Quando guardiamo le partite in televisione le telecamere inquadrano i giocatori dall’alto e da fondo campo. In questa maniera possiamo osservare il campo nella sua globalità, vediamo entrambi i giocatori e soprattutto le loro scelte tattiche. Ossia dove e come giocano la pallina.

Quando osserviamo gli incontri dal vivo, anche quelli di 4^ categoria, dovremmo fare la stessa cosa. Guardare il match da fondo campo ti da una visione completa dello spazio e del gioco. Ed è più facile analizzare il match dal punto di vista tattico.

In un articolo precedente avevo proposto un’analisi tattica di Jeff Salzenstein relativa ad un incontro di singolare Mentre qualche settimana fa ti avevo mostrato l’analisi di Gigi Fernandez fatta sul doppio Federer/Djokovic e Anderson/Sock durante la Laver Cup.

Oggi ti propongo un filmato che ho girato ieri sera e che vede all’opera due giovani atleti di 4^ categoria. Il video è stato pubblicato nel nostro canale YouTube (ti invito ad iscriverti se non l’hai ancora fatto) e si può vedere una situazione tattica molto comune.

Il giocatore alla battuta serve da destra, l’avversario risponde lungo linea, c’è uno scambio di rovesci incrociati e poi arriva una palla alta e lenta centrale. Il giocatore che aveva servito non ci pensa due volte e gioca un dritto incrociato stretto che sorprende e mette in difficoltà l’avversario.

Palla centrale. La questione riguarda proprio la gestione della palla centrale. Quando arriva lenta dobbiamo subito prendere il controllo dello scambio cercando l’angolazione perché l’avversario vada fuori dal campo. Bisogna azzardare anche un incrociato stretto, di dritto o rovescio, perché solo così saremo propositivi per mandare l’avversario fuori equilibrio.

La prossima volta che giochi, se ti arriva una palla lenta e centrale, prova a girarti e giocare incrociato stretto. Vedrai che con costanza e pazienza riuscirai a mettere in difficoltà il tuo avversario e vincere più punti.

Se hai qualche minuto ti consiglio di guardare questo filmato dove Roger Federer analizza qualche punto giocato durante un match nel 2013.

Se hai commenti e domande non esitare a scriverli qui sotto oppure a info@giocareatennis.it!

 

2 Comments

  1. eva 11 Febbraio 2019
  2. Marco Magro 11 Febbraio 2019

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.