Servizio, è meglio giocarlo piatto, in slice o in kick?

Qual è il servizio che bisognerebbe imparare il prima possibile? Quello piatto, quello con rotazione in slice o quello in kick?

ERRORE COMUNE. Spesso i giocatori amatoriali tendono a servire solamente in una sola maniera, di piatto. Perché si riesce a dare una bella botta per fare ace e perché apparentemente basta rallentare il movimento per tenere la palla in campo.

Ma spesso è una palla lenta e imprecisa.

Quale servizio bisognerebbe allenare quindi?

Come attivarsi e fare il carico di energia prima di giocare?

Prima di proseguire con l’argomento ti informo che abbiamo realizzato un video gratuito per scoprire ed usare al meglio le varie impugnature.

Essere versatili e usare l’impugnatura più adatta per creare rotazione in top-spin oppure per recuperare una palla corta è fondamentale per gestire al meglio certe situazioni ed evitare di commettere errori banali.

Se vuoi scoprire questo video ti invito ad  iscriverti alla nostra newsletter

Rimarrai aggiornato anche sui contributi che pubblichiamo nel nostro sito e potrai vedere, tra le altre cose, la rubrica settimanale TOP 5 Video con i migliori 5 video pubblicati da altri insegnanti.

Inserisci la tua email qui sotto, torna indietro per continuare a leggere l’articolo e poi ricordati di controllare la tua casella email per confermare l’iscrizione e ricevere tutti i contributi riservati.

VIDEO. In questo video, caricato nel nostro canale YouTube (iscriviti se non l’hai ancora fatto) spiego perché bisognerebbe servire con rotazione in slice. Per realizzarlo mi sono ispirato ad uno degli ultimi contributi di Peter Freeman che puoi vedere qui sotto.

PETER FREEMAN. Se hai qualche minuto ti consiglio di vedere il contributo di Peter di Crunch Time Coaching.

SERVIZI. Se hai piacere di scoprire i vari servizi che offriamo nel nostro sito giocareatennis.it, clicca sull’immagine qui sotto.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *