Servizio: come atterrare dopo il salto?

Dopo aver saltato nel servizio, atterri col piede anteriore o posteriore?

Oggi analizziamo un’errore tecnico che a volte si vede tra i tennisti amatoriali, ossia l’appoggio del piede dopo il salto nel servizio. Quando andiamo a prenderci in alto la palla può succedere che, in volo, le gambe si girino e atterriamo in modo non proprio efficace.

Lo abbiamo visto anche durante i nostri stage.

Nel video pubblicato qui sotto vedrai la tecnica corretta per rendere più efficace il gesto.

Prima di proseguire con l’argomento volevo informarti che abbiamo pubblicato un video per aiutarti a scoprire come servire con l’impugnatura continental, fondamentale se vuoi servire piatto, con rotazione in slice e kick.

Il video è visibile fino a domenica 31 luglio 2022.

Per vedere il video è sufficiente iscriversi alla nostra newsletter. Ti invieremo il link nel messaggio di benvenuto.

Inserisci la tua email qui sotto, torna indietro per continuare a leggere l’articolo e poi ricordati di controllare la tua casella email per confermare l’iscrizione e ricevere tutti i contributi riservati.

VIDEO. In questo video, caricato nel nostro canale YouTube (iscriviti se non l’hai ancora fatto), vedremo come saltare ed atterrare correttamente nel servizio. Per avere maggior equilibrio e spinta.

DJOKOVIC e BERRETTINI. Nel video abbiamo preso due fermo immagine del servizio di Novak Djokovic e di Matteo Berettini. Due tennisti con tecniche differenti, Djokovic foot-back (piedi fermi) e Berrettini foot-up (piedi si avvicinano), che atterrano in campo con il piede anteriore.

Video di Love Tennis
Video di Captain7

SERVIZI. Se hai piacere di scoprire i vari servizi che offriamo nel nostro sito giocareatennis.it, clicca sull’immagine qui sotto.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.