Servizio e risposta: allenali in maniera corretta

Ogni match inizia con il servizio e dopo il servizio c’è sempre una risposta.

La maggior parte dei giocatori amatoriali però non allena in maniera corretta questo tipo di situazione tattica, invece bisognerebbe dedicare almeno 10 minuti a giocare servizio e risposta per riuscire ad imparare a prendere il controllo dello scambio sin da subito.

Il grande coach Gabe Jaramillo ha pubblicato nel suo canale YouTube un video dove mostra come poter allenare al meglio servizio e risposta:

La progressione didattica prevede:

  • servizio esterno e 3° colpo nel lato aperto del campo;
  • servizio alla “T” e 3° colpo nello stesso lato dell’avversario;
  • risposta al centro nel caso di un servizio veloce o agli angoli nel caso di servizio lento.

 

Qui sotto troverete il contenuto del video tradotto in italiano. Non è una traduzione parola per parola ma sugli elementi importanti:

 

“Oggi andremo a vedere come sviluppare al meglio la situazione del servizio e risposta.

SERVIZIO Esterno e 3° colpo:

  • Nella prima fase il giocatore servirà esterno, poi si lancerà una pallina e giocherà un colpo nel lato scoperto del campo;
  • Nella seconda fase il giocatore eseguirà un servizio esterno, il maestro gli lancerà una pallina e l’allievo dovrà giocare il dritto nel lato scoperto del campo.

SERVIZIO alla T e 3° colpo:

  • in questa situazione l’allievo servirà alla “T” del rettangolo di servizio, si lancerà la palla e giocherà un dritto dallo stesso lato dove si trovava l’avversario.

RISPOSTA:

  • quando l’avversario serve una prima palla veloce, il ribattitore deve imparare a rispondere profondo al centro del campo, obbligando il battitore ad indietreggiare offrendo così una palla più corta da attaccare.

Consiglio di provare questi esercizi ogni giorno, perché in ogni match si gioca sia il servizio che la risposta e bisogna imparare a gestire bene questa situazione.

RAGAZZE: per le ragazze la sequenza è differente nella tattica.

SERVIZIO esterno: la giocatrice serve esterno e con il dritto gioca nello stesso lato dove si trovava l’avversaria fornendosi la palla prima da sola e poi con l’aiuto del maestro.

MATCH: quando si fanno dei punti la giocatrice al servizio può scegliere dove giocare. Se con il servizio riesce a mandare l’avversaria veramente fuori dal campo allora potrà anticipare il 3° colpo giocandolo nel lato aperto.

RISPOSTA: se il servizio è veloce la risposta dovrà essere giocata centrale mentre se il servizio è lento la giocatrice in risposta deve attaccare la palla giocando in lungo linea o incrociato.”

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.