Doppio: attacca senza farti “impallinare”

Stai giocando un match di doppio ma sei stanco di rimanere a fondo campo?

Allora scendi a rete! Ma come? E quando?

Andare a rete in doppio è una soluzione ottimale perché ci si trova in posizione di attacco, si va in aiuto del proprio compagno e si riescono a giocare delle volèe di chiusura. Ma come fare per avanzare al momento giusto senza farsi passare?

I ragazzi di Essentialtennis.com hanno pubblicato un video nel loro canale YouTube dove illustrano come muoversi da fondo campo verso rete senza venire “fucilati” dagli avversari:

 

 

Senza fare una traduzione parola per parola, ecco gli elementi chiave per scendere a rete:

  • Cosa si vede dal campo? Se ti posizioni a 3/4 campo riesci a vedere solamente la parte di campo avversaria che va dalla linea del servizio alla linea di fondo campo. Se invece ti trovi dentro all’area del servizio riesci a vedere tutto il campo avversario, soprattutto in larghezza. Da questa posizione riesci a schiacciare la palla verso il basso avendo molte più chances di vincere il punto.
  • Terra di nessuno: spesso ci si innervosisce e si colpisce la pallina al volo perdendo l’equilibrio.

Esercizio utile: fare un palleggio dove un giocatore rimane a rete e l’altro staziona nella terra di nessuno giocando delle demi volèe.

Se vuoi creare caos tra i tuoi avversari devi avere controllo dei colpi, equilibrio durante l’esecuzione e calma.

  • Transizione verso rete: spesso i giocatori commettono l’errore di colpire la pallina a fondo campo e poi correre a rete giocando demi volèe e volèe senza fermarsi.

Esercizio utile: palleggiare uno a rete e l’altro a fondo campo e il giocatore che si trova a fondo campo dovrà colpire la pallina, fare due passi avanti, effettuare lo split step, fare due passi avanti e via così fino a rete. In questa maniera si manterrà equilibrio, controllo e calma durante l’esecuzione.

  • Dove tirare? Se mi trovo in fase difensiva a fondo campo dovrò giocare sull’avversario a fondo campo. Mentre se sono in attacco potrò tirare la pallina sull’uomo a rete che avrà meno tempo e spazio per rispondere.

Ti sei perso il loro primo video sul doppio? CLICCA QUI!

E tu come ti muovi verso rete in doppio? Scrivilo nei commenti e ne discuteremo assieme!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.