Servizio, spingi alto e avanti

Per giocare il colpo in maniera efficace ci vuole il giusto equilibrio.

Oggi voglio parlarti del servizio e dell’equilibrio tra le varie spinte che entrano in gioco quando andiamo ad eseguire questo colpo.

Quali sono le spinte?

Le spinte che ci sono nel servizio, come negli altri colpi, sono principalmente due ed interessano sia le gambe che il movimento della racchetta:

  • spinta verticale. Le gambe e la racchetta si muovono dal basso verso l’alto.
  • spinta orizzontale. Trasferisco il peso del corpo e muovo la racchetta verso avanti.

Qual è il giusto equilibrio nel servizio?

Nel servizio è molto importante spingere verso l’alto con le gambe per riuscire a colpire la pallina nel punto più alto possibile. Ma è necessario anche andare in avanti per riuscire a trasferire il peso del corpo sulla pallina e giocarla profonda. Trovare il giusto compromesso tra spinta verticale spinta orizzontale, cercando di colpire la pallina alta e mandarla profonda, rende il colpo veramente efficace.

Se andassimo a colpire la palla spingendo solamente verso l’alto, la pallina uscirebbe lenta perché mancherebbe la spinta verso avanti. Se muovessimo la racchetta solo verso avanti la pallina andrebbe fuori, oppure a rete, perché verrebbe colpita bassa e la traiettoria sarebbe a “palombella”. Andare verso l’alto per riuscire ad avere maggior incidenza e quindi schiacciare la pallina e verso avanti per spingerla lontana, fa sì che il colpo sia veloce e profondo, mettendo così in difficoltà l’avversario.

Come si può allenare questo equilibrio di spinte?

Tiziano de Tommaso di Tennis Winner Game ha pubblicato un video nel suo canale YouTube dove propone un esercizio molto utile che puoi fare anche tu, da solo.

Come vedi l’esercizio si compone di 3 fasi per allenare:

  • spinta verticale
  • spinta orizzontale
  • spinta verticale ed orizzontale

Ritengo che questo sia un buon esercizio per imparare a sentire le spinte nel servizio, quindi prova a farlo e poi fammi sapere com’è andata!

 

Vuoi vedere come spingono la pallina giocatori che non sono degli ace man come Ivo Karlovic e John Isner?

Dai un’occhiata a come spingono verso l’alto e dove atterrano Novak Djokovic e Roger Federer:

 

2 Comments

  1. Franco Gennai 23 Ottobre 2018
  2. Marco Magro 23 Ottobre 2018

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.