Servizio: aggiungi 10 km/h di velocità

Se il tuo servizio viaggia lento probabilmente non è dovuto, solo, alla velocità del tuo braccio.

Ne abbiamo parlato più volte, il corretto utilizzo della catena cinetica ci permette di giocare il colpo in maniera fluida e dinamica. Quando vogliamo tirare forte il servizio, generalmente velocizziamo solamente il braccio non preoccupandoci del resto del corpo.

Molti giocatori amatoriali tengono a giocare il servizio tenendo i piedi paralleli, con le punte allineate. Questo può andare bene in un primo momento, quando dobbiamo apprendere la giusta dinamica del lancio di palla e del movimento della racchetta. Ma se vogliamo accelerare un pochino, bisogna cambiare la posizione dei piedi.

In questo ultimo video, che abbiamo pubblicato nel nostro canale YouTube (iscriviti se non lo hai ancora fatto!) ti fornisco un suggerimento che potrebbe esserti utile per giocare un servizio con circa 10 km/h di velocità in più.

PIEDE POSTERIORE Partire con il piede posteriore più indietro rispetto a quello anteriore ci permetterà di ruotare meglio le spalle e le anche, per avere maggior potenza da imprimere alla pallina. Ossia riusciamo a tirare più veloce.

In questo video faccio riferimento all’ultimo contributo di Jeff Salzenstein di Tennis Evolution. Clicca qui sotto per vederlo

E tu come giochi il servizio? Fammelo sapere

  • commentando il video qui sotto
  • commendando il video nel nostro canale YouTube
  • inviandomi un video del tuo servizio a info@giocareatennis.it così ne discutiamo assieme

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.