Dritto, giocalo incrociato stretto

Servizio e dritto sono i colpi principali con i quali i giocatori cercano di costruirsi e vincere il punto.

Non è da meno il nostro Matteo Berrettini che questa notte, nel torneo degli US Open, è stato fermato in semifinale da Rafael Nadal. Il suo servizio è un colpo devastante che coniuga al meglio velocità, rotazione e angolazione.

Ma Berrettini possiede anche un dritto che spesso lascia gli avversari fermi sul posto. Sto parlando del dritto incrociato stretto con il quale riesce a tirare la palla con una traiettoria esterna, che se cerchi di colpirla devi correre fino in tribuna.

Nell’ ultimo video, pubblicato nel nostro canale YouTube (iscriviti se non lo hai ancora fatto), parlo proprio del dritto incrociato stretto e nello specifico del finale.

Allenamento. Se vuoi fare pratica con questo colpo posizionati a metà campo, vicino alla linea del singolare e poi fai un palleggio col tuo partner cercando di far rimbalzare la palla a metà campo. Poi provate a farlo anche da fondo campo cercando di colpire la pallina davanti al corpo e tenendo il finale della racchetta basso.

Prima ho parlato della semifinale di Matteo Berrettini. Se te la sei persa questi sono gli highlights (canale YouTube US Open)

E tu come giochi il dritto?

Fammelo sapere:

  • commentando l’articolo qui sotto
  • commentando il video nel nostro canale YouTube
  • inviandomi un video del tuo dritto a info@giocareatennis.it così da discuterne assieme

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.