Servizio, meglio lancio frontale o di lato?

Oggi rispondo ad una domanda che spesso mi fate, ossia se nel servizio sia meglio lanciarsi la palla davanti o di lato. In pratica la mano che lancia deve muoversi perpendicolare a rete oppure parallela?

In realtà non c’è una risposta che vada bene per tutti, la cosa importante è sperimentare.

Ne parlo in questo breve video, dura solo 1 minuto.

Se hai qualche minuto libero ti invito a guardare questi video dove puoi vedere i servizi di Nick Kyrgios, Carlos Alzaraz, Novak Djokovic, Roger Federer e Stefanos Tsitsipas.

Kyrgios, Alcaraz e Djokovic si lanciano la palla in avanti, pur avendo tecniche differenti. Kyrgios e Alcaraz foot-up (piede destro si avvicina al sinistro) mentre Djokovic foot-back (piedi fermi). Questo lancio permette loro di cercare l’impatto alto e dentro al campo per mettere pressione all’avversario.

Video di Top Tennis Training
Video di 2MinuteTennis
Video di Love Tennis

Il lancio di palla in laterale invece è tipico dei giocatori che usano tecnica foot-back (piedi fermi) proprio come Roger Federer e Stefanos Tsitsipas. Questo tipo di lancio permette loro di fare una grande torsione col busto e spingere molto in alto con le gambe.

Video di Tennis Pro TV
Video di Love Tennis

La video analisi, simile a quella che hai visto, è uno strumento fondamentale per vedere i dettagli del colpo e capire dove e come uno può migliorare.

Se anche tu vuoi ricevere la video analisi di un tuo colpo come dritto, rovescio, servizio, volèe o smach puoi cliccare qui e leggere la pagina con tutte le informazioni, scrivere un’email a info@giocareatennis.it oppure scrivere un messaggio WhatsApp al numero 351-7830007.

Vuoi pulire e rendere più efficace il tuo rovescio?

Ho preparato un video dove ti mostro le 3 caratteristiche tecniche fondamentali di questo colpo e che ti aiuterà a capire come prepararti e come cercare la palla quando arriva sul lato del tuo rovescio. Sia che tu lo giochi ad una mano sia che lo giochi a due mani.

E’ riservato agli iscritti alla newsletter e per vederlo non devi fare altro che iscriverti alla newsletter.

Inserisci la tua email qui sottocontrolla la tua casella email per confermare l’iscrizione e ricevere il link al video sul rovescio. Oltre ad altri contributi.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.