Rovescio a 1 mano: “senti” il movimento con questa progressione

Il rovescio ad una mano è un colpo spettacolare che affascina ogni giocatore ma è anche difficile da imparare perché basta sbagliare il movimento di poco per mandare la palla a rete o sulla recinzione di fondo campo.

Nel video precedente avevamo visto una progressione per imparare meglio il dritto, sentendo il braccio che si muove da dietro verso avanti. CLICCA QUI se lo vuoi rivedere. Mentre oggi, assieme all’ istruttore Enrico Rigoni, andremo a vedere come migliorare il rovescio ad una mano con degli esercizi che potete fare assieme al vostro partner.

La progressione si divide in 4 punti:

  • colpire la palla con il dorso della mano;
  • colpire la pallina con le corde della racchetta impugnandola a metà manico;
  • “colpire” la pallina usando una racchetta senza corde;
  • colpire la pallina con le corde della racchetta effettuando tutto il movimento.

L‘obiettivo di questa progressione è aiutare il giocatore a sentire il movimento fluido del braccio che si muove da dietro verso avanti, che al momento dell’impatto il polso è fermo e le corde colpiscono la palla da dietro e che dopo l’impatto la racchetta ruota con la punta rivolta verso l’alto.

 

Hai provato questi esercizi? Ti sono stati utili? Scrivilo qui sotto, mi piacerebbe sapere la tua opinione!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.